Messaggio

Failed loading XML...

Lunedì, 07 Ottobre 2013 14:46

UNA lancia il secondo singolo “Qui ed ora” In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

"Qui ed ora" è il secondo singolo estratto da "Una Nessuna Centomila" disco d'esordio di Marzia Stano aka UNA. L'album è uscito il 7 maggio per MArteLabel con il sostegno di PUGLIA SOUND RECORDS - PO FERS PUGLIA 2007/2013 ASSE IV - INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO.

Tra annotazione intima e osservazione del mondo: ricordi d'infanzia s'intrecciano a esperienze dell'età matura in un continuum spazio/temporale intorno al presente. L'uomo in continua evoluzione deve imparare ad accettarsi per quello che è. Ma la natura ancora una volta è più forte della volontà, l'ultima strofa "se il mondo è fatto di uomini potenti e donne forti perché non la smette di tremare?" rievoca il terremoto che nella primavera del 2012 mise in ginocchio l'Emilia.
Dall'uscita del disco ad oggi UNA ha collezionato circa 50 date in Italia ma anche all'estero a Parigi, Bruxelles e Berlino fino allo Szigest Festival di Budapest. Ha suonato su palchi importanti come l'Auditorium Parco della Musica di Roma insieme a Giuliano Sangiorgi (Negramaro) e un minitour pugliese in compagnia di Roberto Dell'Era degli Afterhours. Durante l'estate è stato anche rilasciata una reinterpretazione particolarissima de "Il Lavoro" di Piero Ciampi.
"Una Nessuna Centomila" è un disco dove il profondo si nasconde in superficie e dove il riferimento esplicito all'opera pirandelliana non è causale, permeato da ironia e cinismo, è il racconto di una maschera, quella che indossiamo tutti giorni che invece di nascondere, rivela.
«Per la scrittura delle canzoni sono tornata in Puglia isolandomi in una casa vicino al mare. E' stato concepito tra l'estate del 2011 e l'autunno del 2012 [...] Questo ritorno nella terra delle mie origini è coinciso con l'avvicinamento alla musica folk intesa come musica "scritta con il linguaggio del popolo e pensata per il popolo". [...] L'impianto rock cela al suo interno ritmi e armonie tipiche della musica tradizionale dei paesi del mediterraneo, contaminate con influenze anni '70 ispirate ai grandi cantautori [...] avvicinandosi al canone della filastrocca popolare, cara ad uno dei miei più grandi maestri di musica e poesia Fabrizio De André».
"Una Nessuna Centomila" è stato concepito tra l'estate del 2011 e l'autunno del 2012, curato e mixato da Giacomo Fiorenza ( Colapesce, A Toys Orchestra, Yuppie Flu, Giardini di Mirò, I Cani). L'album ha un impianto rock molto presente soprattutto in alcuni brani, cela al suo interno ritmi e armonie tipiche della musica tradizionale dei paesi del mediterraneo, contaminate con influenze anni '70 ispirate ai grandi cantautori come Bob Dylan, John Lennon, Lou Reed, Patty Smith e Joni Mitchell, intrecciandosi con una lirica che talvolta non disdegna la rima, avvicinandosi al canone della filastrocca popolare, cara ad uno dei miei più grandi maestri di musica e poesia Fabrizio De Andrè .

 

QUI ED ORA
Testi e musica: Marzia Stano
Produzione artistica e arrangiamenti di Giacomo Fiorenza, tranne "Lezione di Storia dell'arte" arrangiamenti di Giacomo Fiorenza e Gianni Masci.
Produzione esecutiva: Marzia Stano e Giuseppe Labbruzzo.
Hanno suonato: Lucio Morelli: Fender Rhodes. Wurlitzer. Organo in tutti i brani. Voce in "Stiamo Bruciando", cori in "Lezione di Storia dell'arte", "Non è colpa delle rose".
Gianni Masci : chitarra elettrica. Chitarra acustica in tutti i brani, basso in "Molto bello" e "Lezione di Storia dell'arte", glockenspiel in "Farfalle", cori in "Non è colpa delle rose", "Fuori di testa" e "Lezioni di storia dell'arte.
Giacomo Fiorenza: basso elettrico, glockenspiel in "Fuori di Testa", chitarra elettrica in "Oggi è un bel giorno", cori in "Come il mare".
Andrea Mancini: batteria, percussioni.
Nicola Negrini : contrabbasso con archetto in "Qui ed Ora".
Registrato ad ottobre 2012 presso Giardini Sonori Bologna /Red Angela Studio
Edizioni MArteLabel
Distribuzione Believe Digital

Biografia

Marzia Stano in arte "UNA", classe '82 frequenta il Dams e l' Accademia di Belle Arti di Bologna, nasce a Torino ma cresce in provincia di Bari dove comincia a scrivere le sue canzoni sin da piccola. Front woman e fondatrice della band Jolaurlo, collabora sin da subito con persone attive nel panorama indipendente italiano come Vinci Acunto (Ginevra De marco, Teresa de sio, Taranta Power, etc..) , Daniele Grasso (Afterhours, Jhon Parish, Le Loup Garou, etc).
Assieme alla band Jolaurlo partecipa a tutti i più grandi festival di musica rock in Italia e suona sui palchi dell' Heineken Jammin festival, 1° Maggio di piazza S. Giovanni a Roma, Arezzo Wave, aprendo i concerti di Siouxie, Iggy Pop, Gogol Bordello, Battiato, Max Gazzè, Cristina Donà.
Pubblica assieme alla sua band 2 dischi ("D'Istanti" Tube Records/Venus, 2005 "InMediatamente" OTRlive/ Tube Records, 2007) che ricevono un ottimo feedback di critica dalle riviste e da giornalisti di settore.
Nel 2008 con il brano "Missione e sottomissione" vince il premio come "miglior testo" assegnato dal quotidiano il Manifesto in occasione dell'anniversario della Dichiarazione Universale dei diritti umani.
Dal 2009 lavora assieme al pianista Lucio Morelli (Max Gazzè, Paola Turci ) alla scrittura del suo primo disco solista con la partecipazione strumentale di musicisti e amici come Angela Baraldi, Gianluca Bartolo ( Pan del Diavolo), Gianni Masci ( Jolaurlo) , Giacomo Fiorenza (I Cani, Colapesce), Andrea Mancin (My Awesome Mixtape, Giardini di Mirò).
Ad Ottobre 2012 UNA vola negli States per partecipare insieme a Negrita, Subsonica, Mannarino, Mama Marjas, Boom Da Bash ed altri artisti italiani al Festival HIT WEEK.
A maggio 2013 per MArteLabel è uscito il suo primo disco dal titolo "Una Nessuna Centomila" con il sostegno Puglia Sounds. Il disco è stato anticipato da un breve tour europeo, nelle città di Parigi, Bruxelles e Berlino, continuando a toccare varie regioni d'Italia con quasi quaranta date arrivando a suonare per il Festival Sziget di Budapest e partecipando alla Rassegna Generazione XL all'Auditorium Parco della Musica di Roma insieme a Giuliano Sangiorgi e Andrea Nardinocchi. Durante l'estate viene lanciato il videoclip del brano "Il Lavoro" di Piero Ciampi reinterpretato dall'artista.

Letto 4841 volte Ultima modifica il Mercoledì, 09 Luglio 2014 10:16

Video

Logo Beta produzioni
BetaProduzioni è la divisione di MArteLabel che sviluppa nuovi progetti ed eroga i servizi per le band e gli artisti indipendenti.
Leggi tutto...

unpalcopertutti

Partecipa al corso di formazione per Produttori Discografici e organizzatori di eventi musicali.
Leggi tutto...

unpalcopertutti
Il  contest che da accesso alla BiennaleMArteLive e permette di vincere il Premio Produzione Discografica MArteLabel.
Leggi tutto...

Rete MArtePoint

contentmap_module

Contatti

CONTATTACI

+39 0686760565
martelabel Skype account
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici